Release: 19.0.0 - Revision: fdbc9ff1945a72a5cce1bb297d787a7652c4201b - Build: 77 - BuildId: 77 - Env: prd-66 - Host: hybr-prd11
Categorie Filtro
I filtri da lei selezionati (1)
Marche
Di più Meno
Taglie
Prezzo
-
Sconto (%)
-

Scoprite qui i cosmetici vegan: prodotti di bellezza senza ingredienti di origine animale. Make-up, prodotti per la cura della pelle o prodotti per il benessere realizzati con alternative a base vegetale. Saperne di più
    • de
    • 23

Cosa significa cosmetica vegan?

Nella produzione di cosmetici, l'utilizzo di ingredienti di origine animale è comune, in quanto forniscono coloranti e nutrienti, oltre a contenere altri elementi utili al corpo umano. Un esempio: il collagene proviene da vari animali, come i bovini o i maiali, ed è spesso usato nella produzione di cosmetici anti-age perchè rassoda la pelle. I cosmetici vegan, invece, sono prodotti che non contengono ingredienti di origine animale e vengono realizzati con alternative a base vegetale.    

Cosmetici vegan e cosmetici non testati su animali  

La sperimentazione animale nell'industria cosmetica è vietata nell'UE dal 2013. La legge proibisce non solo la sperimentazione di prodotti cosmetici su animali, ma anche l'importazione di prodotti testati su animali da paesi terzi. In Svizzera, la maggior parte delle aziende ha adottato questo regolamento, pertanto alcuni prodotti possono ancora contenere sostanze testate su animali – ad esempio se queste non sono usate esclusivamente per prodotti di cosmesi, ma si trovano anche in altri prodotti come i detersivi.    
  
I cosmetici vegan non sono sinonimo di cosmetici non testati su animali. In molti prodotti senza sperimentazione animale vengono usati ingredienti di origine animale, come la cera d'api o la lecitina. D'altra parte, vegan non significa automaticamente senza test su animali. Anche i cosmetici naturali spesso non sono vegan e non sono necessariamente privi di test sugli animali, poiché la denominazione non è protetta e le aziende cosmetiche seguono linee guida diverse.  
  
Vale quindi la pena prestare attenzione alle etichette e ai sigilli di qualità. Questi garantiscono, ad esempio, che tutte le fasi della produzione sono prive di test sugli animali o che un prodotto è sia vegan sia non testato su animali.