Release: 18.2.1 - Revision: 6b8e8381368ad1e6e55529d838599ef64fd0b412 - Build: 949 - BuildId: 949 - Env: prd-66 - Host: hybr-prd8

 

Creare figure di pasta di sale con i bambini

Preparare la pasta di sale è molto facile, richiede solo pochi ingredienti ed è divertente. Per coinvolgere in modo creativo i bambini nei preparativi natalizi e stimolare la loro immaginazione, la creazione di oggetti colorati come decorazioni per l’albero di Natale, per la tavola o la finestra e la realizzazione piccoli quadretti è un'ottima idea. Abbiamo preparato per voi una semplice ricetta con istruzioni per realizzare insieme ai vostri bambini delle figure di pasta di sale personalizzate. Buon divertimento!

Ricetta per la pasta di sale

Per preparare la pasta di sale servono solo 3 ingredienti di consumo quotidiano. Per la ricetta sono necessari:
 
    •    Farina (farina bianca o, per un colore più scuro, altri tipi di farina) 
    •    Sale 
    •    Acqua 
 
Il rapporto per la miscela è di 2:1:1. Potete usare questa ricetta per preparare la quantità di pasta di sale che vi serve e adattare le dosi alle vostre necessità. Le quantità possono essere facilmente misurate con una tazza o un bicchiere. Ecco come procedere:

Preparazione della pasta di sale

Mescolare in una ciotola farina e sale. Aggiungere l’acqua e impastare gli ingredienti con le mani fino a ottenere una pasta liscia e non più appiccicosa. Se risulta sempre troppo appiccicosa, potete semplicemente aggiungere un po’ di farina. 

Quando l’impasto è liscio, può essere utilizzato per creare le formine. Cospargere la farina su un piano di lavoro e stendere la pasta con il mattarello fino ad uno spessore di circa 0,5 cm. 

Con l’aiuto di stampini è possibile realizzare i pendenti (ad es. stelle, abeti, cuori o omini di pan di zenzero). Se si vuole appendere le figure, prima di infornarle è necessario praticare un foro con un legnetto appuntito. 

In alternativa, le figure possono anche essere formate a mano: lasciate correre l’immaginazione dei vostri figli! Si possono realizzare anche piccoli quadretti. A questo scopo, stendete una forma rotonda e decoratela, ad esempio, con fiori, chiodi di garofano, anice stellato, conchiglie, pietre o semini. Si può anche realizzare un’impronta delle mani o dei piedi dei bambini!

Cottura delle figure di pasta di sale

Per la cottura delle figure si raccomanda la seguente temperatura nel forno: prima per 30 minuti a 60°C, poi per altri 30 minuti a 100°C e infine per 2 ore a 120°C. La pasta è asciutta quando la parte inferiore è dura. In alternativa, e per risparmiare energia, potete far essiccare la pasta all’aria per diversi giorni in un ambiente caldo (ad esempio vicino a un calorifero)!

Pittura delle figure di pasta di sale

Quando la pasta di sale è pronta e asciutta, le figure possono essere dipinte con colori diversi a seconda dei vostri desideri e del vostro gusto. Sono consigliati colori ad acqua naturali, innocui per i bambini. Qui, però, è consigliato usare solo un po’ d’acqua e molto colore, in modo che i colori coprano meglio la pasta, e passare il colore due volte.

Colori & accessori:


Potrebbe interessarvi anche questo: