Release: 14.4.1 - Revision: b720d071bef1d76e5ad434aeabdc94d40a5e24a8 - Build: 642 - BuildId: 642 - Env: prd-66 - Host: hybr-prd8
Menù

FONDUE CON FUNGHI PORCINI SECCHI, SPECK E TIMO

4 persone  |  Preparazione ca. 40 minuti

Portata principale

Occorrente:

  • 800 g di miscela per fondue Moléson
  • 200 g di formaggio Appenzeller, raffinato-speziato
  • 3 dl di vino bianco, secco
  • 90 g di funghi porcini Manor Everyday, essiccati
  • 150 g di speck a fette
  • 4 rametti di timo
  • 2 spicchi d’aglio
  • 2 pagnotte di pane rustico al naturale
  • Olio d’oliva
  • Pepe macinato al momento

Procedimento:

  1. Grattugiare il formaggio Appenzeller con la grattugia per rösti e aggiungerlo alla miscela per fondue. Mettere a mollo in acqua tiepida i funghi porcini per circa 20 minuti. Scolare i funghi, strizzarli bene e tagliarli in piccoli pezzi. Tagliare lo speck a striscioline e tritare finemente gli spicchi d’aglio. Far tostare lo speck e i funghi nel caquelon con poco olio d’oliva e sfumare con il vino bianco. Aggiungere le foglioline di timo e aggiustare con pepe macinato grossolanamente.
  2. Incorporare la miscela per fondue e farla fondere per 10 minuti circa mescolando continuamente. Lasciare cuocere a fuoco lento. Se il composto si addensa troppo, versare un goccio di vino bianco. Tagliare il pane a pezzettini e servirlo con la fondue.

Vino consigliato: gli aromi floreali del Fendant Dame de Sion, frizzante e fresco, si sposano benissimo con questa fondue.