Release: 14.3.3.1 - Revision: 96117be60ba6044e07fb7ddf6b5f82043f7b41df - Build: 635 - BuildId: 635 - Env: prd-66 - Host: hybr-prd2
Menù

Formaggio da raclette vallesano con sidro di mele

Cucinare. Semplicemente. Meglio.

Preparata in padella con patate all’aglio e spicchi di mela

Ingredienti: Per 4 persone

  • 750 g di formaggio da raclette
  • vallesano, senza crosta
  • 2 dl di sidro di mele
  • 2 mele della varietà Rubens
  • 500 g di patate novelle
  • 4 spicchi d’aglio, tritati finemente
  • ½ mazzetto di prezzemolo liscio
  • ½ mazzetto di erba cipollina
  • 4 rametti di timo
  • 1 cc di maizena, da mescolare
  • con acqua fredda
  • Sale e pepe
  • Olio di oliva

Preparazione: ca. 35 minuti 
1. Riscaldare il forno a 180 °C, ventilato. Ricoprire una teglia con della carta da forno. Lavare le mele, dimezzarle e rimuovere i semi. Tagliarle a fette non troppo sottili e adagiarle sulla teglia. Versarvi sopra un po’ di olio di oliva, condirle con sale e pepe e cospargerle con il timo. Cuocerle nel forno per 10 minuti. Estrarle dal forno e farle raffreddare.

2. Nel frattempo tagliare le patate a metà per il lato lungo e farle dorare per 20 minuti in padella a fuoco medio con un po’ d’olio d’oliva, se possibile solo sul lato piano smuovendole solo occasionalmente. Due minuti prima di terminare la cottura unire l’aglio tritato finemente e far rosolare. Infine unire anche le fette di mele, insaporire con sale e pepe e aggiungere il prezzemolo tagliato grossolanamente.

3. Versare il sidro di mele in una padella e scaldarlo brevemente a fuoco medio. Grattugiare il formaggio da raclette e aggiungervelo. Far sciogliere rimestando continuamente per alcuni minuti. Unire la maizena e regolare di sale e pepe. Cospargere il contorno con il formaggio e guarnire con l’erba cipollina tritata.  

Consiglio:
Il sidro di mele può essere sostituito con una stessa quantità di vino bianco o del brodo di verdura. Potete ottenere lo stesso risultato eccezionale utilizzando le pere al posto delle mele. 

Questi vini sono adatti alla raclette
Con il formaggio fuso si dovrebbe servire un vino morbido, che non abbia un’acidità troppo marcata. I Chasselas/Fendant svizzeri sono proprio questo tipo di vino e quindi sono i più abbinati alla raclette o alla fondue. Se si vuole provare una combinazione meno classica, ci sono tante altre varianti interessanti. Le mele tostate conferiscono al piatto una nota fruttata e acidula che si armonizza molto bene con un vino leggermente aromatico con note di mela e pesca. Anche il francese Marsanne della Valle del Rodano settentrionale oppure l’Heida o il Johannisberg vallesani sono tra i nostri preferiti.