Release: 15.8.1 - Revision: dd8e7a4571a3fb11bcf49c2639f6d90bc38eaecf - Build: 804 - BuildId: 804 - Env: prd-66 - Host: hybr-prd6
Menù

Beer Lovers Selection: l’arte della birra per conoscitori ed esploratori.

Per la Beer Lovers Selection di Manor abbiamo scelto le migliori birrerie di qualità e selezionato per voi oltre 67 eccellenti birre. Per offrirvi una visione d’insieme della vasta offerta, vi presentiamo innanzitutto i principali tipi di birra e le loro particolarità in fatto di gusto.

La nostra scala di valutazione: per birra di vostro gradimento.

 

Le birre selezionate sono suddivise per morbidezza, amarezza e acidità.

 

MORBIDEZZA 
Se non amate il sapore amaro, speziato o aspro, allora provate una birra morbida. Fanno parte di queste birre quelle fruttate e maltate nonché tutti i tipi di birre weiss. Qui vedete il grado di morbidezza delle rispettive birre.

AMAREZZA
La regola generale è la seguente: più luppolo si aggiunge e più amara sarà la birra. Qui scoprite l’amarezza della birra percepita durante la degustazione. 

ACIDITÀ
Come per l’amarezza, anche l’acidità varia da birra a birra ed è più o meno accentuata o voluta. Qui trovate qual è il grado di acidità di una determinata birra.

BIRRA SVIZZERA
La Svizzera – un popolo di mastri birrai. Dolce o asprigna, molto o poco alcolica: la birra svizzera è straordinariamente variegata. Oltre alla molto amata Lager si sono fatte strada birre speciali prodotte da piccole birrerie. La scelta regionale è cresciuta enormemente. L’anno scorso sono stati prodotti un totale di 3,44 milioni di ettolitri di birra da 623 birrifici, e fra questi circa 600 sono di piccole dimensioni. Tra tutte le buonissime birre regionali abbiamo selezionato quelle migliori, rendendole disponibili in tutta la Svizzera come Beer Lovers Selection. Alla categoria

BIRRA WEISS
All’inizio del 16o secolo, la birra di frumento è stata portata dalla regione della Boemia, allora Germania, alla Baviera. I bavaresi hanno in seguito adeguato la ricetta e da allora questa birra è conosciuta come birra weiss (che in tedesco significa bianco). Porta questo nome perché durante il processo di birrificazione si forma una schiuma bianca nel mosto di birra. Ne esistono innumerevoli varietà: dalla cristallina, alla chiara, fino alla scura, dalla forte, alla leggera, fino al quella analcolica. Siccome, al contrario delle altre birre, quella bianca è composta da almeno il 50 % di frumento, il suo sapore è delicato e accentuato dal lievito. 
Alla categoria

INDIA PALE ALE
La India Pale Ale è una birra particolarmente luppolata. È stata inventata nel 19o secolo dagli inglesi durante la campagna militare attraverso l’India. Per preservare la birra durante i lunghi viaggi in mare verso le colonie inglesi, i coloni aggiungevano alla loro Pale Ale molto luppolo come agente conservante. Buon per noi! Infatti, è così che è nata la India Pale Ale con il suo sapore straordinariamente intenso e forte. La sua caratteristica nota amarognola emerge già al primo sorso. Inoltre la si può trovare in molte variazioni aromatiche come al mango o al pompelmo. Alla categoria

BIRRA KLOSTER
La cosiddetta birra Kloster, chiamata anche birra d’abbazia, è una birra ad alta fermentazione prodotta secondo una ricetta tramandata nei monasteri (in tedesco Kloster). In Belgio ne esistono circa 70 marche diverse. I loro nomi derivano dal rispettivo comune, o da chiese, rovine, altri ancora sono dedicati a santi o santuari. Molte delle marche di birra Kloster vengono oggi prodotte da birrerie esterne dietro licenza. Un particolare tipo di birra d’abbazia è la cosiddetta trappista. Quest’ultima viene prodotta esclusivamente dai monaci. Nel mondo esistono solo 11 birrifici di questo tipo. La maggior parte del ricavato è devoluta a opere sociali. Alla categoria

BIRRA FRUTTATA
La birra fruttata è originaria del Belgio. Alla base di questa specialità ci sono principalmente le pregiate birre lambic, caratterizzate da una fermentazione naturale dove il mosto di birra viene esposto a lieviti e batteri autoctoni della regione di Bruxelles. Se al decotto si aggiunge la frutta, nasce la birra fruttata. Grazie al fruttosio fermentato di ciliegie, lamponi, fragole oppure mele cotte o pesche questa birra sviluppa vivaci aromi fruttati e il suo sapore è frizzante e agrodolce.

 

Alla categoria

BIRRA SPECIALE
Abbiamo scovato per voi gli highlight delle birre. Provate una volta ad esempio la Ginger Beard, una birra allo zenzero dolce e speziata allo stesso tempo. Chi ama il sapore maltato deve assolutamente provare la magnifica 5 AM Saint dai riflessi rosso-brillante: una Red Ale della birreria post punk scozzese Brewdog. Pronti per qualcosa di ancora più speciale? Allora provate la birra Pietra à la Châtaigne della Corsica. La particolarità di questa birra è che oltre alla miscela di diversi tipi di malto, la farina di castagne corse forma la base per il mosto. Come vedete le nostre birre speciali sono degne del nome che portano. Un vero piacere per chi ama scoprire gusti nuovi! Alla categoria

Marche