Release: 14.4.1 - Revision: b720d071bef1d76e5ad434aeabdc94d40a5e24a8 - Build: 642 - BuildId: 642 - Env: prd-66 - Host: hybr-prd4
Categorie Filtro
Filtri
Marche
Di più Meno
Sesso
Taglie
Prezzo
-
Sconto (%)
-
Spazzolini tradizionali o elettrici

Denti e gengive sane non garantiscono soltanto un bel sorriso, ma aiutano anche a prevenire la carie e la parodontite. Con un'attenta igiene orale si evitano infiammazioni che, attraverso il flusso sanguigno, vengono portate dal cavo orale ad altre parti del corpo. Che si scelga uno spazzolino manuale o uno elettrico, l'importante è non trascurare l'igiene orale. In commercio si trovano sia spazzolini tradizionali che elettrici. Anche con uno spazzolino manuale si ottengono buoni risultati, basta avere qualche accorgimento: usare correttamente lo spazzolino e lavarsi i denti con regolarità (almeno due volte al giorno) dedicando almeno tre minuti a ogni lavaggio.

Quale spazzolino?

Quale spazzolino acquistare dipende dalla condizione delle gengive ed è possibile trovare spazzolini con le setole morbide, medie o dure. Le setole dure rimuovono efficacemente la placca, ma non sono indicate a chi ha gengive sensibili; le setole morbide, invece, sono delicate sulle gengive, ma hanno un'azione pulente limitata.

Comodità o prezzo?

La cura ideale è offerta dagli spazzolini elettrici che sono facili da utilizzare e puliscono in profondità. Si possono trovare principalmente due tipi: quello con la testina rotonda e quello a ultrasuoni. Il primo ha setole che oscillano e ruotano, il secondo ha un movimento di vibrazione molto più elevato, non c'è bisogno di spazzolare energicamente. La scelta dello spazzolino dipende dalle preferenze personali e dal portafogli. Uno spazzolino va sostituito ogni tre mesi e la testina di ricambio degli spazzolini elettrici costa più di uno spazzolino manuale. Comodità o prezzo: queste le alternative!